• Italiano
  • English
  • Un alleato contro le frodi

    Grazie al DNA è possibile accertare l’identità e la purezza delle materie prime, verificare la
    composizione di prodotti finiti e lavorati ed individuare possibili contraffazioni.

  • La sicurezza prima di tutto

    Le analisi genetiche consentono di rintracciare in tempi rapidi la presenza di batteri o
    eventuali contaminazioni dannose per la salute.

  • Un valore aggiunto per il tuo prodotto

    Il consumatore odierno è sempre più consapevole ed informato.
    Saper comunicare la qualità e sicurezza
    dei propri prodotti è un fattore determinate nelle scelte d’acquisto.

Eccellenze del made in Italy sotto accusa: cosa dice davvero il rapporto dell’OMS?

Parmigiano Reggiano, Grana Padano, Olio extra vergine d’oliva, Prosciutto di Parma, sono solo alcune delle eccellenze del food italiano protagoniste dell’animata discussione scatenatasi in questi giorni.


Parmigiano ReggianoA provocare la controversia il rapporto “Time to deliver” pubblicato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità che, secondo alcune testate giornalistiche, avrebbe paragonato il consumo dei prodotti nostrani al fumo di sigaretta.

Ma cosa dice veramente il rapporto dell’OMS riguardo a Parmigiano, Grana, Olio e Prosciutto? Assolutamente nulla! Nel testo di Time to Deliver non si fa mai riferimento ai prodotti del made in Italy e a nessun altro prodotto nello specifico.

L’obiettivo del rapporto è quello di incitare i governi nazionali a mettere in atto strategie per ridurre il numero di decessi dovuti alle malattie non trasmissibili come il diabete e le malattie cardio vascolari. Queste patologie possono essere provocate da fattori genetici e ambientali, da una dieta scorretta ricca di grassi saturi, zuccheri e sale e da uno stile di vita poco salutare. Ad essere sotto accusa semmai è il così detto cibo spazzatura, e non le eccellenze nostrane dalle proprietà nutritive ampiamente riconosciute.

Sull’argomento è intervenuto anche Riccardo Deserti, direttore del Consorzio Parmigiano Reggiano “Abbiamo letto con attenzione il documento ‘Time to deliver’ e risulta evidente che l’Oms non ha messo sotto accusa le eccellenze italiane, né tanto meno il Parmigiano Reggiano che è noto per essere sano e naturale, per l’alta digeribilità, l’elevato contenuto di calcio e minerali, l’assenza di additivi e conservanti”.

L'identificazione genetica può aiutarti a aumentare la qualità e la sicurezza dei tuoi prodotti e a proteggerti da frodi e contraffazioni.

Contattaci per un preventivo gratuito o per avere maggiori informazioni sul nostro servizio!

info@fem2ambiente.com
+39 02 6448 3394