• Italiano
  • English

Specie ittiche

Generalmente una specie ittica viene riconosciuta dalla sua morfologia ma molto spesso le specie commerciali sono presenti sul mercato come tranci o come alimenti semilavorati (puliti, precotti, inscatolati) rendendo il loro riconoscimento difficile se non impossibile. A riprova di quanto questo problema sia concreto ed attuale l’FDA americana richiede l’analisi DNA Barcoding per tutto il materiale ittico che transita negli Stati Uniti.

FEM2-Ambiente applica la tecnica del DNA Barcoding per il riconoscimento di pesci, molluschi, crostacei. Il processo prevede l’estrazione del DNA da pochi milligrammi di prodotto e la successiva analisi con idonei marcatori molecolari. Al termine dell’analisi, per ciascun lotto o prodotto analizzato, verrà rilasciato un certificato dettagliato relativo alla tipologia di analisi genetica condotta e all’identificazione tassonomica delle specie ottenuta

Possibili applicazioni

  • certificare l’identità genetica di una specie ittica
  • prevenire frodi
  • certificare la purezza di una matrice
  • ottimizzare le produzioni industriali
  • veicolare al mercato messaggi positivi in merito alla purezza e qualità dei propri prodotti

Informazioni tecniche

Il servizio di identificazione genetica analizza la regione mitocondriale COX-1 ed eventualmente altri marcatori come la regione 16S rDNA ed il gene Cyt-b. Le sequenze di DNA ottenute saranno utilizzate per riconoscere la specie di interesse attraverso il confronto con quelle presenti sulla banca dati aziendale e sulle banche dati internazionali di riferimento (Fish Bold).